Tartarughe a Jesolo. Arpa Veneto collabora con l’Università di Padova monitorando i dati meteomarini

661

Pur essendo presenti nell’Adriatico veneto non era mai successo che le tartarughe marine vi nidificassero. Per questo la nidificazione di Caretta caretta sulla spiaggia di Jesolo dello scorso 10 luglio è un evento straordinario che va monitorato attentamente anche dal punto di vista ambientale. Pertanto Arpa Veneto ha deciso di collaborare con il Dipartimento di biomedicina comparata dell’Università di Padova che sta approfondendo il caso. L’Agenzia ha messo a disposizione dell’ateneo i propri dati meteomarini previsionali e dati storici e le competenze dei propri biologi marini.

Nella fotografia l’area dove si trova il nido, che è stata recintata per garantire la sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.