Arpa Campania, intensificate le campagne di monitoraggio dei campi elettrici a Salerno

601

Nell’ambito del Progetto “Criticità Ambientali CEM – Controlli” l’Arpa Campania ha acquistato nuova strumentazione per la misura di campi elettrici, magnetici  ed elettromagnetici in alta e bassa frequenza, sia a banda larga che a banda stretta. Con la strumentazione assegnata al Dipartimento Provinciale di Salerno, il settore CEM dell’U.O. Aria e Agenti Fisici  ha effettuato nove  campagne di monitoraggio della durata variabile da una settimana a un mese da luglio 2020 a febbraio 2021.

In  particolare, i monitoraggi in continuo, hanno consentito di determinare il valore efficace del campo elettrico mediato sulle 24 ore, da confrontare con il valore di attenzione di 6 V/m, imposto dal DPCM 8 luglio 2003 quale limite di riferimento per il valore efficace del campo elettrico generato da sorgenti a radiofrequenza (RF) operanti tra 100 kHz e 300GHz, in tutti i luoghi accessibili alla popolazione, destinati a permanenze non inferiori alle 4 ore giornaliere. In ogni campagna di monitoraggio il posizionamento della centralina è stato sempre preceduto dalla caratterizzazione dell’area con misure a banda larga, in modo da individuare il punto più adatto all’installazione.

salerno-x-snpa

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.