NOSE: segnalazioni, alert e ultimi report di approfondimento dalle AERCA Siciliane

1036

Sono oltre 300 le segnalazioni dei cittadini pervenute nei mesi di novembre e dicembre 2020 nelle AERCA di Siracusa e Valle del Mela (ME) attraverso il sistema NOSE.

Nell’ambito delle segnalazioni pervenute è stato approfondito l’evento verificatosi tra il 28 e il 29 novembre ad Augusta, che ha determinato uno stato di “Alert”. In quei giorni nelle stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria si sono rilevati diversi superamenti del valore di riferimento degli NMHC, soprattutto in area industriale (vedi report).
L’analisi delle back-trajectories fornite in via sperimentale dal NOSE, nel periodo in cui si sono registrate le segnalazioni, ha indicato che la provenienza delle masse d’aria sia stata da sud, sud/est rispetto all’abitato di Augusta, da cui se ne deduce l’ipotesi che le masse d’aria odorigene potessero provenire dall’area industriale presente tra Priolo Gargallo e Siracusa, e dalla rada di Augusta. .

Come si attiva lo stato di “Alert”

Così come definito dal protocollo operativo NOSE, l’alert si attiva con:

  • 15 segnalazioni in 60 minuti in uno stesso comune
  • 30 segnalazioni in più comuni appartenenti alla stessa area nello stesso arco temporale
  • 30 segnalazioni nell’arco di 240 minuti in uno stesso comune
  • 50 segnalazioni in più comuni appartenenti alla stessa area nel medesimo arco temporale.

Nei report è possibile consultare:

  • il riepilogo dei dati statistici acquisiti
  • i principali eventi avvenuti,
  • alcuni dei dati registrati dalle stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria di ARPA Sicilia presenti nel territorio
  • le valutazioni sulle condizioni meteorologiche

Ultimi report pubblicati:

Report NOSE Novembre 2020 – AERCA Valle del Mela (ME)

Report NOSE Novembre 2020 – AERCA SIRACUSA

Report NOSE Dicembre 2020 – AERCA SIRACUSA

Le aree coinvolte 

Da agosto 2019 è stata avviata la sperimentazione del NOSE nell’AERCA di Siracusa (Augusta, Melilli, Priolo, Siracusa, completate nel febbraio 2020 con Floridia e Solarino),  implementata a febbraio 2020 con l’ AERCA della Valle del Mela (Condrò, Gualtieri Sicaminò, Milazzo, Monforte San Giorgio, Pace del Mela, San Filippo del Mela, San Pier Niceto, Santa Lucia del Mela, Merì) e con Catania e alcuni comuni limitrofi (Belpasso, Misterbianco, Motta S.Anastasia Carlentini e Lentini) caratterizzati dalla presenza di discariche in prossimità dei centri urbani.

Videotutorial per la registrazione

https://www.facebook.com/ArpaSicilia/videos/345037676682588/

Registrarsi all’APP NOSE e contribuire alla raccolta delle segnalazioni

Per poter segnalare una molestia olfattiva occorre registrarsi sulla WEB App: sarà possibile georeferenziare la segnalazione, mantenendo l’anonimato, indicare il tipo di odore percepito, l’intensità e il disturbo che causa e infine, visualizzare in tempo reale tutte le segnalazioni pervenute.

A che punto è il progetto?

Leggi l’articolo su “Un anno di NOSE e di partecipazione civica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.