La gestione delle matrici materiali di riporto nel suolo e nelle terre e rocce di scavo

1258

Arpa Umbria organizza per il 16 febbraio alle ore 10:00 un Seminario online su “La gestione delle matrici materiali di riporto nel suolo e nelle terre e rocce di scavo.”

I materiali di riporto sono parte integrante del suolo e, qualora lo stesso sia oggetto di scavo nel corso di realizzazione di opere, risultano rientrare nelle modalità di gestione previste per le terre e rocce di scavo; tale “assimilazione” è però vincolata al rispetto o al raggiungimento di particolari condizioni.

L’occupazione di ampie aree di territorio, specialmente in area urbana e periurbana, avvenuta nell’ultimo secolo unitariamente alla necessità di ridurre il tasso di consumo di suolo impone la realizzazione di nuovi interventi in aree già precedentemente antropizzate. Queste circostanze rendono altamente probabile la necessità di gestire matrici antropiche, costituite dai materiali di riporto, nel corso della realizzazione di nuove opere. Risulta pertanto di fondamentale importanza conoscere nel dettaglio le modalità di gestione previste dal contesto normativo per questi materiali.

L’obiettivo del seminario, organizzato all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Terni e dalla SAFA, Scuola di Alta Formazione di Arpa Umbria, è quello di presentare, in modo organico e sistematico, tutte le disposizioni riguardanti i materiali di riporto offrendo una panoramica sulle diverse opzioni di gestione, sulle determinazioni analitiche e/o sugli eventuali trattamenti da condurre al fine di garantire la sussistenza dei requisiti necessari per poter risultare parte integrante della matrice suolo.

PROGRAMMA

  • Inquadramento normativo della matrice materiale di riporto;
  • La verifica della qualità ambientale dei riporti: conformità alle CSC e test di cessione;
  • La gestione dei riporti non conformi al test di cessione e/o alle CSC;
  • La gestione dei riporti nelle terre e rocce di scavo;
  • La gestione dei riporti nei procedimenti di bonifica;
  • La giurisprudenza in materia;
  • Conclusioni, domande, dibattito

Docente: Andrea Sconocchia, Arpa Umbria

Corso-SAFA-riporti

PROCEDURA D’ISCRIZIONE

L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento della presente scheda di iscrizione <https://www.arpa.umbria.it/MC-API/Risorse/StreamRisorsa.aspx?guid=adbde04c-8a4f-4e7d-8965-1fa2717874fb> e copia del bonifico effettuato – da inviare all’indirizzo segreteria.safa@arpa.umbria.it.

La segreteria organizzativa provvederà a inviare conferma dell’avvenuta iscrizione. Il numero dei posti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione della scheda.

PER I DIPENDENTI DI ARPA UMBRIA:

I dipendenti di Arpa che svolgono attività in tale settore potranno compilare la scheda di iscrizione, in accordo con il proprio dirigente.

Costo 30 euro + IVA

Pagamento
Il pagamento deve essere effettuato contestualmente all’iscrizione tramite bonifico bancario intestato ad Arpa Umbria: Unicredit Banca SpA IBAN: IT71B0200805364000040504618
Importante: indicare nella casuale nome del partecipante e il titolo del corso. (ad esempio: Marco Rossi / La gestione delle matrici materiali di riporto nel suolo e nelle terre e rocce di scavo)

Scadenza iscrizione 13 febbraio 2021

Diritto di recesso e disdetta

In caso di disdetta di partecipazione comunicata in forma scritta (mail) fino a 5 giorni prima dell’inizio del corso nessun importo sarà addebitato. Nessun rimborso è previsto oltre tale limite.

Crediti formativi:

  • 2 CFP rilasciati dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Terni.
    Gli ingegneri dovranno iscriversi attraverso la piattaforma: https://formazione.ordingtr.it

Segreteria organizzativa: tel: 075-51596891 / 240 / 892 mail: segreteria.safa@arpa.umbria.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.