Tra Parma e Ravenna tre nuovi boschi grazie ad Arpae

La nascita di nuovi boschi in regione grazie a iniziative per la messa a dimora di nuovi alberi.

640
bosco di paranceto alberi monumentali
bosco di paranceto alberi monumentali - Emilia-Romagna - Biodiversità - foto di Aneta Malinowska

Nell’ambito della campagna “Mettiamo radici per il futuro“, che prevede la distribuzione gratuita in 4 anni di 4,5 milioni di specie arboree (una per ogni abitante dell’Emilia-Romagna), nascono i progetti “Un albero per ogni lavoratore di Arpae” e “We tree”.

Un albero per ogni lavoratore di Arpae
I “boschi di Arpae” nasceranno nelle aree individuate a Parma e a Ravenna. Le specie arboree sono aceri, frassini, castagni, gelsi, querce, cedri, prugnoli e tante altre che saranno messe a dimora, nelle prossime settimane, grazie alla donazione fatta dalla Regione Emilia-Romagna ad Arpae.
Leggi la notizia sul sito di Arpae

We tree a Parma
Gli studenti delle scuole Itis e Itas di Parma e San Secondo sono impegnati nella piantumazione di oltre 600 alberi così come previsto dai percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (Pcto) scolastici, avviati con Arpae e rivolti a raccontare dei benefici ecosistemici del verde e per sottolineare come gli alberi e l’ambiente siano necessari alla nostra sopravvivenza e benessere.
Leggi la notizia sul sito di Arpae

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.