Accertamenti di ARTA Abruzzo per alcuni casi di legionellosi

361

Fra metà settembre e i primi giorni di ottobre si sono verificati nove casi di legionellosi nel comune di Ortona, in provincia di Chieti, per tre dei quali l’esito è stato letale. 

La legionellosi è una malattia infettiva ad elevata letalità causata da batteri che colonizzano gli ambienti acquatici naturali ed artificiali in particolare i sistemi periferici di distribuzione dell’acqua calda sanitaria delle strutture ospedaliere, termali e turistico ricettive. 

La malattia si trasmette all’uomo per via respiratoria mediante inalazione di acqua contaminata aerosolizzata in particelle sufficientemente fini capaci di penetrare fino agli alveoli polmonari. 

Sulla base delle indagini epidemiologiche effettuate dalla ASL, i tecnici dell’Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente (ARTA), con il supporto del Laboratorio Nazionale di Riferimento Legionella dell’ISS, hanno effettuato campionamenti di acqua e biofilm sia nelle abitazioni dei soggetti ai quali era stata diagnosticata la malattia, che sulle torri di raffreddamento di alcune Aziende del territorio.

Dai risultati delle analisi effettuate sui campioni prelevati nelle abitazioni non è emersa la presenza di Legionella che è stata invece riscontrata nei campioni prelevati ed analizzati dall’ISS sulle torri di raffreddamento di un’Azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.