I Laboratori del SNPA al servizio della Comunità Europea

Il Laboratorio di Arpa FVG eseguirà le analisi delle acque costiere della Repubblica di Malta

341

Il monitoraggio dei macronutrienti presenti nelle acque dell’arcipelago maltese verrà eseguito conformemente alla EU Urban Waste Water Treatment Directive 91/271/EEC (recepita in Italia con il D.Lgs. 11/05/1999 n. 152), normativa comunitaria che ha come obiettivo primario la protezione dell’ambiente dagli scarichi delle acque reflue urbane, potenziali responsabili del fenomeno dell’eutrofizzazione.

Nell’ambito del piano di controllo verranno analizzati i seguenti parametri: fosforo totale, azoto totale, nitrati, nitriti, ammonio, ortofosfato, silice e Clorofilla-a. I metodi analitici utilizzati dal Laboratorio di Arpa FVG sono accreditati, a esclusione di quello per la determinazione della clorofilla, ai sensi della norma EN ISO/IEC 17025.

L’obiettivo del piano è di valutare l’impatto ambientale delle acque di scarico che, quando non sono trattate in modo appropriato, possono essere una importante fonte di macronutrienti, responsabili dell’eutrofizzazione dell’ambiente.  

Per individuare eventuali aree sensibili a questa problematica, verranno monitorati diversi punti individuati nelle acque costiere dell’arcipelago maltese, distanti fino a 1 miglio nautico dalla costa, per ognuno dei quali verranno prelevati campioni di acqua a tre livelli di profondità (dalla superficie, da profondità intermedia e dal fondo).

L’esecuzione di queste analisi da un lato dimostra  la crescente integrazione in ambito europeo delle attività di controllo ambientale,  dall’altro conferma l’eccellenza del Laboratorio di Arpa FVG nell’ambito del SNPA (Sistema Nazionale a rete per la Protezione dell’Ambiente).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.