In Lombardia, giugno piovoso con temperature nella media

259

Nel mese di giugno, in Lombardia le temperature si sono mantenute generalmente nella norma, mentre si sono registrate precipitazioni superiori alla media.

Le piogge sono state più abbondanti principalmente nella fascia centrale della regione, dove si sono registrate cumulate oltre 60 mm sopra la media.
Sui bacini montani di Brembo e Serio, con oltre 300 mm di pioggia, l’anomalia di precipitazione ha raggiunto i 120 mm.

I dati pubblicati sul Bollettino Riserve Idriche mostrano che il totale della riserva idrica è superiore di circa il 40% rispetto alla media del decennio di riferimento (2006-2015) e più del doppio rispetto al 2007, anno critico di riferimento.

Il valore complessivo risulta di poco inferiore a quello del mese di maggio, essenzialmente per effetto dello scioglimento del manto nevoso (-45%), mentre il volume immagazzinato nei grandi laghi è invece leggermente aumentato.

In generale, i volumi immagazzinati nei grandi laghi risultano di poco superiori alla media del periodo, mentre lo SWE (Snow Water Equivalent), pur in diminuzione, presenta ancora valori molto superiori alla media del decennio di riferimento.

Per approfondimenti, è possibile consultare i dati del monitoraggio idrometeorologici e le previsioni meteo sul sito di ARPA Lombardia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.