Forum dei giovani per la Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile del Veneto. I video delle due giornate

219

Si è svolto il 3 e il 4 giugno 2020, su piattaforma digitale, l’evento finale del Forum dei giovani per la sostenibilità del Veneto. I ragazzi si sono incontrati in 5 tavoli tematici virtuali per discutere e proporre alla Regione Veneto le loro idee su comunicazione e condivisione degli obiettivi dell’Agenda 2030. Molti gli spunti su come promuovere gli obiettivi della Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile ai giovani e nel territorio; le proposte hanno valorizzato aspetti come il volontariato inclusivo, l’innovazione e la comunicazione sui social, utili ed efficaci per promuovere nei futuri cittadini sensibilità e competenze sui temi della sostenibilità.

Gli studenti hanno apprezzato il progetto, realizzato dall’Ufficio Educazione alla sostenibilità di Arpav, e soprattutto la possibilità di poter esprimere la loro opinione nel contesto scolastico normalmente piuttosto confinato all’interno dei percorsi curricolari e della didattica. La maggior parte dei partecipanti ha espresso interesse a continuare l’esperienza, ampliando la partecipazione anche ad altre scuole e studenti, realizzando esperienze sul territorio, inserendo i temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale in modo trasversale alle diverse discipline. La partecipazione e la motivazione dei giovani hanno contraddistinto l’incontro conclusivo, offrendo spunti per continuare il percorso a Regione del Veneto e Arpav, rappresentati dal Segretario regionale per la programmazione della Regione del Veneto Ilaria Bramezza e dal Direttore generale di Arpa Veneto Luca Marchesi.

I video con la registrazione dei due giorni di incontri e l’intervento motivazionale del testimonial Marco Gisotti, esperto in comunicazione e lavori verdi o Green job, al termine della sessione di lavori del 4 giugno.

Il sito web #forumgiovani2030RegioneVeneto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.