La qualità dell’aria in Molise. I dati durante l’emergenza COVID-19

586

Anche in Molise, come in diverse altre regioni, l’ARPA ha effettuato una dettagliata analisi degli effetti sull’inquinamento atmosferico del lockdown che ha prodotto una drastica riduzione della mobilità e delle attività produttive.

factsheet_qualità_aria_COVID-19


In particolare, sono stati analizzati i dati relativi al biossido di azoto ed alle polveri nei mesi da gennaio ad aprile.

L’analisi dei dati ha messo in evidenza che l’impatto delle misure è stato diverso per i due inquinanti. Il diverso comportamento è legato alla loro natura ed in particolare al fatto che esiste una componente secondaria delle polveri che non ritroviamo nel biossido di azoto, quest’ultimo legato alla fonte di emissione essendo un inquinante primario e che ha come componente principale il traffico veicolare, che ha subito una forte riduzione nei mesi di marzo ed aprile.

Qualità_aria_COVID-19

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.