Monitoraggio dei pollini, tutti i dati sul nuovo portale e sulla App di Arpa Marche

315

L’importanza di conoscere con precisione e tempestività quali e quanti pollini ci sono nell’aria è evidente nella stagione primaverile, in cui si assiste alla crescente presenza di granuli pollinici nell’aria e alla loro massima varietà di specie.

Oggi, inoltre, l’emergenza sanitaria imposta dalla diffusione della pandemia da COVID-19 ha reso il monitoraggio pollinico uno strumento essenziale per diagnosticare e quindi discriminare i sintomi da allergia da quelli che possono configurarsi come presumibili indicatori di infezione.

ARPA Marche, dopo un importante lavoro di reingegnerizzazione del trattamento dei dati disponibili, mette da oggi a disposizione della collettività marchigiana e delle autorità sanitarie del territorio il nuovo applicativo web “MONITORAGGIO AEROBIOLOGICO POLLINI E SPORE“, uno strumento informatico che, sostituendosi ai bollettini settimanali in precedenza diffusi attraverso il sito, consente la tempestiva consultazione del monitoraggio aerobiologico quotidiano svolto dall’Agenzia.

L’applicativo, replicato e disponibile anche nella versione per device portatili fornita assieme a quelle già presenti nella APP “Arpa Marche” (iOS e Android) rende dunque disponibili in un formato più rispondente ai canoni di usabilità e accessibilità, oltre naturalmente ai dati rilevati dal monitoraggio, ai commenti dell’allergologo e agli andamenti e previsioni forniti in precedenza in formato analogico, le nuove funzioni dedicate alle comparazioni tabellari e grafiche ed alle valutazioni singolari e plurime delle specie polliniche e funginee interessate, consentendo di disporre di analisi statistiche/previsionali.

La consultazione del nuovo applicativo è inoltre immediata e di facile utilizzo: basta selezionare la stazione di monitoraggio (georeferenziata e descritta nella home page dell’applicativo) e la settimana oggetto di interesse per ottenere una valutazione di insieme, ma è anche possibile scegliere ed isolare una o più specie polliniche o funginee per una comparazione grafico/tabellare che consenta la valutazione storica degli andamenti e specifica di ogni singola specie.

Disponibili infine, oltre alla consultazione diretta, le funzioni di esportazione e di stampa del bollettino e dei grafici definiti dall’utente.

Il “commento settimanale” e il “commento dell’allergologo” integrano e completano in modo significativo il quadro complessivo offerto dall’applicativo. 

Uno strumento completo, quindi, che ARPA Marche ha tenuto particolarmente a mettere a disposizione degli utenti per l’ampia opportunità di consultazione dei dati e di valutazione immediata da parte di tutti gli interessati, siano essi comuni cittadini, pazienti allergici già conclamati che necessitano di gestire la propria patologia e personale sanitario, in special modo gli allergologi, per fare diagnosi più puntuali e contenere gli effetti delle diverse sintomatologie. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.