Monitoraggio della qualità delle acque superficiali destinate alla produzione di acqua potabile (art. 80 D. lgs. 152/2006 e s.m.i.) anno 2018

478

Nel documento sono riportati la sintesi del monitoraggio svolto durante l’anno 2018, ai sensi dell’Allegato 2 della Parte III del D.Lgs. 152/06. Tale monitoraggio prevede il campionamento effettuato nelle acque dolci superficiali destinate alla produzione di acqua potabile in prossimità delle opere di presa e successiva analisi batteriologica e chimica dei campioni prelevati. Sulla base dei limiti previsti dalla norma (art.80 D.Lgs.152/06) specifici per ogni classe, attribuita al corpo idrico monitorato, viene valutata la conformità alla classificazione delle acque dolci superficiali destinate alla produzione di acqua potabile. Nel 2018 sono risultati conformi alle relative classificazioni solo le acque del Fiume Eleuterio e dell’invaso Fanaco; risultano invece non conformi le acque degli invasi Ancipa, Scanzano, Fanaco, Garcia, Piana degli Albanesi, Poma, Rosamarina, Santa Rosalia, del serbatoio Malvello e dei fiumi Imera Meridionale e Jato.
Si sottolinea, poi, che ad oggi non sono state attribuite dalla Regione le classificazioni a tutte le fonti, quindi non sempre è stato possibile valutarne la conformità.

  • Arpa Sicilia
  • Anno di pubblicazione: 2020
  • Periodicità: Annuale
  • Tema: Acque superficiali e sotterranee
  • Scarica il report

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.