Lo stato idrologico dei fiumi in Emilia-Romagna e i divieti di prelievo nel 2019

Continua l'aggiornamento delle informazioni relative allo stato idrologico attuale in alcune sezioni significative dei bacini dell’Emilia-Romagna rispetto al deflusso minimo vitale (DMV).

194

Nel sito Arpae sono in continuo aggiornamento le informazioni relative allo stato idrologico in alcune sezioni significative dei bacini dell’Emilia-Romagna rispetto al deflusso minimo vitale (DMV). Il DMV è la quantità minima di acqua che garantisce la salvaguardia delle caratteristiche fisiche e chimico-fisiche dei corsi d’acqua e dei fiumi, nonché il mantenimento delle biocenosi tipiche delle condizioni naturali locali. 
Il divieto di prelievo idrico dai corpi idrici superficiali entra in vigore quando lo stato idrologico dei corsi d’acqua è al di sotto del DMV, fatte salve alcune possibili deroghe in relazione a usi della risorsa idrica.

Vai agli aggiornamenti, sito Arpae   

Foto archivio Regione Emilia-Romagna AIUSG, Caselli Marco Nirmal

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.