Il composto cC6O4 nel Po: i monitoraggi delle acque superficiali in Veneto

105

Arpa Veneto ha ampliato il pannello degli acidi perfluoroalchilcarbossilici e perfluoroalchilsolfonici nei monitoraggi delle acque superficiali previsti per il 2019, aggiungendo la sostanza perfluorurata cC6O4.

La decisione di includere questa sostanza tra quelle da ricercare nelle acque superficiali è stata presa nell’ambito della Commissione Ambiente e Salute della Regione del Veneto. 

Il composto cC6O4 appartiene alla categoria generale dei PFAS e attualmente non ha limiti ambientali. La ricerca di questa sostanza è risultata positiva in alcuni punti del fiume Po.

la mappa del monitoraggio

leggi di più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.