Open call per revisione Analisi di Rischio siti contaminati

160

ISPRA ed SNPA stanno rivedendo i documenti tecnici “Criteri Metodologici per l’applicazione dell’analisi assoluta di rischio ai siti contaminati” (Revisione 2 del 2008) e “Criteri Metodologici per l’applicazione dell’analisi assoluta di rischio alle discariche” (Revisione 0 del 2005).

Nell’ambito di tale revisione ISPRA ed SNPA intendono raccogliere quanto prodotto dalla ricerca scientifica nazionale per coinvolgere eventualmente nelle attività le Università, gli Istituti di Ricerca ed i soggetti privati che hanno effettuato ricerca, sperimentazione ed innovazione su tali tematiche, dopo averne valutato i risultati scientifici prodotti.

Per maggiori dettagli si rimanda al documento:

Open call per collaborazione non onerosa ai fini della predisposizione dell’aggiornamento dei Criteri metodologici per l’analisi di rischio 

Coloro che intendono rispondere a questa call, devono inviare la loro proposta all’indirizzo open-call-adr@isprambiente.it con oggetto “Open Call 2019 Analisi di Rischio”, entro il prossimo 02/08/2019. Il proponente dovrà inviare una breve illustrazione dei contenuti della proposta, il valore aggiunto rispetto agli approcci esistenti e dovrà fornire dati e/o pubblicazioni a corredo.

Tutte le proposte saranno valutate da ISPRA ed SNPA. Le proposte che saranno ritenute significative ai fini della revisione dei documenti tecnici sull’analisi di rischio saranno selezionate e i proponenti riceveranno un invito a presentarle in un primo momento di confronto che si svolgerà nel mese di settembre 2019.

Tale attività è svolta a cura del Sottogruppo Operativo VI/03-02 “Analisi di Rischio Siti Contaminati” che opera nell’ambito del TIC VI “Omogeneizzazione tecnica del SNPA”.

Il Sottogruppo Operativo prevede di rivalutare gli approcci finora utilizzati alla luce di alcune criticità che si sono riscontrate nell’applicazione di questo importante strumento, rivedendo la modellistica finora proposta e permettendo di sfruttare anche nuove tecniche di caratterizzazione che possono contribuire a definire meglio il modello concettuale definitivo e a supportare la modellistica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.