Arpacal alla Conferenza Internazionale di Radioecologia e Radioattività Ambientale

152

Si terrà il 20 e il 21 giugno 2019 a Vienna la Conferenza ICRER 2019 (International Conference on Radioecology and Environmental Radioactivity). Il consesso internazionale riunisce scienziati, accademici, ricercatori e studiosi di ricerca di primo piano per scambiare e condividere i risultati di ricerca su tutti gli aspetti della radioecologia e della radioattività ambientale. Fornisce inoltre una prima piattaforma interdisciplinare per ricercatori, professionisti ed educatori per presentare e discutere le più recenti innovazioni nonché le sfide pratiche incontrate e le soluzioni adottate nei settori della radioecologia e della radioattività ambientale.

Anche l’Arpacal, con il Servizio agenti fisici del dipartimento Provinciale di Cosenza, diretto dalla dr.ssa Raffaella Trozzo, partecipa con un lavoro prodotto in collaborazione con la Facoltà di Fisica dell’Università della Calabria, dal titolo “Radon exhalation rate measurements of Italian tuff with closed chamber technique” (Aut. J. Orbe, M. Capua, G. Durante, J. Castagna, L. Lechon).

Il lavoro nasce da un protocollo di collaborazione che permette la comparazione delle diverse tecniche di misura, in dotazione al Servizio Agenti Fisici e alla facoltà di Fisica dell’Università della Calabria per la valutazioni di indici di rischio dal punto di vista radiometrico.

Al seguente link tutte le informazioni sul programma della conferenza: https://waset.org/conference/2019/06/vienna/program

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.