Tecnici Arpav campioni in “campi elettromagnetici”

268

I tecnici Arpav del dipartimento di Vicenza si sono aggiudicati il primo premio al convegno nazionale sugli agenti fisici svoltosi a Stresa la scorsa settimana.

Il riconoscimento è stato attribuito per aver realizzato in casa “hardware e software per misurare il campo elettromagnetico con rotazione automatizzata dell’antenna ed elaborazione del dato secondo quanto previsto dalle norme CEI 211-7 e 211-7E” ed averlo illustrato al simposio con un poster simpatico ispirato al film Frankenstein Junior.

Il premio è stato istituito in memoria di Franco Righino, tecnico di Arpa Piemonte, scomparso tragicamente nel 2007. Il convegno nazionale agenti fisici, giunto alla settima edizione, quest’anno era dedicato al “Monitoraggio ambientale: dalla produzione all’analisi del dato”. Si tratta di un appuntamento triennale che da ormai vent’anni permette il confronto sulle tematiche riguardanti gli Agenti fisici, e quindi il rumore, la radioattività, i campi elettromagnetici a bassa e ad alta frequenza, cui quest’anno si è aggiunto il sempre importante tema della qualità dell’aria.

All’evento hanno partecipato le agenzie ambientali, università, istituti di ricerca, dipartimenti di prevenzione delle aziende sanitarie.

Poster-AGF

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.