EcoGiro. Informazione geo-ambientale al Giro d’Italia, in Valle d’Aosta

236

Il 25 maggio scorso il Giro d’Italia è arrivato in Valle d’Aosta per una spettacolare tappa tutta valdostana. E oltre ai campioni delle due ruote, ha portato con sé anche il progetto EcoGiro: un’offerta informativa dedicata alla descrizione dei luoghi percorsi dalla Corsa Rosa, spiegati in modo semplice e attraverso strategie di divulgazione scientifico-culturale non convenzionali.

Il progetto EcoGiro (http://ecogiro2019.ricicla.tv/) – eventi di narrazione del territorio in sinergia con il Festival del Ciclista Lento al Giro d´Italia 2019 – è un´iniziativa Ispra – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale in collaborazione con UNICAM – Università degli Studi di Camerino, Festival Ciclista Lento e Fiab.

Arpa Valle d’Aosta ha dato il suo contributo a questa bella iniziativa, parlando, attraverso il Direttore generale Giovanni Agnesod, di cambiamenti climatici contestualizzati al delicato territorio alpino e delle sfide che ci aspettano per contrastarli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.