Le autorizzazioni “in deroga” per le manifestazioni musicali

234
Palermo

In un articolo pubblicato nel Rapporto Ambiente Snpa edizione 2018, alcuni tecnici di Arpa Sicilia, hanno analizzato statisticamente le autorizzazioni in deroga concesse dal Comune di Palermo dal momento dell’adozione del proprio Regolamento Comunale, nel quale vengono indicate modalità, requisiti e tempistiche per la presentazione della richiesta di deroga.

Dopo aver analizzato il contesto, l’articolo descrive le tecniche utilizzate per analizzare i dati delle autorizzazioni rilasciate, che sono state tutte georeferenziate.

Dall’ studio svolto è emerso che gran parte delle manifestazioni è avvenuta nelle zone del centro storico, un’area dalle dimensioni contenute nella quale, anche senza gli eventi in deroga, i livelli di rumore notturno risultano molto elevati a causa della “movida”.

Inoltre, l’analisi della documentazione di impatto acustico presentata dagli organizzatori degli eventi per i quali è stata chiesta la deroga ha permesso di riscontrare numerose irregolarità e sottostime degli effettivi livelli di rumore prodotti in facciata alle abitazioni esposte.

In conclusione l’articolo osserva che il criterio proposto di valutare tramite le aree di influenza e l’analisi georefenziata e geostatistica del numero di persone esposte permetterebbe di verificare in modo semplificato ma più completo l’effettivo impatto degli eventi in deroga.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.