Marine Strategy: i fondali di Marettimo, Petrosino, Capo Granitola, isole Ciclopi e Ustica in un video

Arpa Sicilia ha partecipato alla presentazione dei risultati del I ciclo 2015-2017 di attuazione dei Programmi di Monitoraggio della Strategia Marina con un intervento sul Descrittore biodiversità. Sono state illustrate le attività sul monitoraggio dell'habitat coralligeno, dell'habitat fondi a maërl/rodoliti e dei fondi mobili interessati da abrasione dovuta alla pesca a strascico.

188

Nel video è possibile osservare i fondali di Marettimo, Petrosino, Capo Granitola, Isole Ciclopi ed Ustica. Le riprese mostrano le biocenosi tipiche del coralligeno di “parete” e di “piattaforma” che, a partire da 30 metri, si spingono fino a 90 metri di profondità. L’opera costruttrice delle alghe rosse calcaree incrostanti è coadiuvata da spugne, madrepore, vermi tubicoli, molluschi sessili e briozoi che, unitamente alla presenza di spugne arborescenti o delle gorgonie rosse e gialle dalle ramificazioni a ventaglio, contribuiscono ad aumentare l’eterogeneità e la diversità biologica del paesaggio sottomarino.

Le indagini, svolte nell’ambito della Marine Strategy, sono state finalizzate alla determinazione della localizzazione e dell’estensione dell’habitat mediante l’impiego di strumentazione acustica ad alta risoluzione (Side Scan Sonar – SSS e Multibeam echosounder – MBES) e all’individuazione dell’habitat e dei popolamenti presenti acquisendo foto o filmati in alta definizione tramite un operatore subacqueo e un veicolo operato da remoto (Remotely Operated Vehicle – ROV).

Per la valutazione della condizione e vitalità dell’habitat si è proceduto all’analisi di dati-immagine georeferenziati (foto/video) con particolare riferimento alle specie strutturanti fito- e zoobentoniche e all’analisi quali-quantitativa delle specie macrozoo ed epimegabentoniche sui campioni biologici raccolti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.