Concorsi: 38 posti a tempo determinato in Arpa Sicilia

Le nuove risorse supporteranno le attività di monitoraggio dell'agenzia.

354
Concorsi

Dal monitoraggio marino costiero, ai campi elettromagnetici, alle emissioni in atmosfera, alle molestie olfattive nelle aree ad elevato rischio di crisi ambientale (AERCA) di Caltanissetta, Siracusa e del Comprensorio del Mela. Sono queste le attività da rafforzare con l’assunzione di 38 unità, tra collaboratori e assistenti tecnici professionali.

“Queste assunzioni rientrano nella strategia di rilancio dell’agenzia e serviranno anche a consolidare il percorso intrapreso nel più ampio contesto del Sistema Nazionale di Protezione dell’Ambiente” dichiara il direttore generale Francesco Vazzana.

Tredici posti tra collaboratori ed assistenti tecnico professionali saranno destinati alle attività previste da specifiche convezioni tra Arpa Sicilia e l’assessorato regionale Territorio e Ambiente su temi di particolare rilevanza strategica per le politiche ambientali regionali ed oggetto di attenzione anche da parte del Ministero dell’Ambiente.

In attuazione invece dell’Accordo sulla Strategia Marina sottoscritto con il Ministero dell’Ambiente verranno poi assunte altre 25 unità di personale (tre dirigenti, dodici collaboratori tecnici professionali e dieci assistenti tecnici) a cui sarà dato il compito di collaborare con i dipendenti di Arpa Sicilia al fine di garantire il monitoraggio marino costiero secondo le indicazioni impartite dalla Comunità Europea.

È possibile consultare i bandi e presentare domanda  fino al 1 marzo 2019, ore 12.00 sulla piattaforma  Arpa Delectus

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.