Contest Ambientiamoci, assegnati i 4 videoproiettori ai vincitori del concorso

Realizzato da ARPA Lombardia in collaborazione con Fondazione Pubblicità Progresso e l’Ufficio Scolastico Regionale, il concorso ha coinvolto gli alunni delle scuole primarie lombarde che hanno presentato 37 progetti sulle tematiche ambientali proposte

332

Si è svolta il 21 novembre a Milano, nell’Auditorium Testori in piazza Città di Lombardia, la cerimonia di premiazione del Contest AmbientiAMOci, il concorso rivolto a tutti gli alunni delle scuole primarie lombarde, realizzato da ARPA Lombardia in collaborazione con Fondazione Pubblicità Progresso e l’Ufficio Scolastico Regionale.

“Per Arpa Lombardia – ha sottolineato il direttore generale, Michele Camisasca – l’educazione ambientale è fondamentale ed è necessario partire dalle scuole. L’obiettivo di questa prima edizione, che vorremmo ripetere anche nei prossimi anni, è quello di promuovere nelle nuove generazioni una sensibilità ambientale che determina comportamenti e stili di vita sostenibili. La presenza di oltre 250 bambini e la qualità degli elaborati prodotti è la dimostrazione concreta della buona riuscita dell’iniziativa”.

Il contest, incentrato sulle quattro tematiche di alimentazione, aria, acqua e rifiuti, ha impegnato gli alunni nella realizzazione di diverse tipologie di elaborati: dalle ricette con avanzi di cibo ai racconti e fiabe, dai disegni ai manufatti e video sul riuso creativo di oggetti comuni.

A guidare i piccoli e i loro insegnanti, i libretti monotematici (nutriAMO il pianeta, cambiAMO l’aria, esploriAMO l’acqua, ricicliAMO i rifiuti) della collana multimediale AmbientiAMOci che, attraverso i simpatici personaggi creati da Bozzetto, Max e Flo, ha l’obiettivo di promuove l’uso consapevole e sostenibile delle risorse del nostro pianeta.

La giuria – composta da rappresentanti di ARPA Lombardia, Fondazione Pubblicità Progresso, Regione Lombardia e Fondazione Lombardia per l’Ambiente – ha valutato i lavori proposti in base a criteri di creatività, originalità, sostenibilità, attinenza al tema e qualità dell’elaborato.

I primi classificati sono stati scelti su un totale di 37 progetti, provenienti dalle scuole di tutto il territorio lombardo, da Mantova a Sondrio, da Pavia a Brescia. L’ottimo riscontro in termini numerici e la qualità dei lavori ricevuti hanno convinto la commissione a conferire, oltre ai premi previsti, anche delle menzioni speciali.

Questi i progetti premiati:

Area Rifiuti

Primo premio: IC Sondrio Centro, classi III A e III B della Scuola primaria F.S. Quadrio con il progetto “Io riciclo.. e tu?”

Menzione speciale:
– IC Battisti di Seriate (BG), classi V A e V B della Scuola Primaria Gianni Rodari con il progetto “Scatolone riciclone”
– IC Anna Frank di Sesto S. Giovanni (MI, classe IV A della Scuola primaria B. Luini con il progetto “Il pianeta lo salviamo noi” 

Area Acqua

Primo premio: IC Leno (BS), classi IV A e IV B della Scuola primaria di Castelletto (BS) con il progetto “Acquatica..mente con Max e Flo”

Menzione speciale: IC Prati di Desio, classe IV A del Plesso di via Prati (MB) con il progetto “Acqua giochiamo e non sprechiamo”

Area Alimentazione

Primo premio: IC Koinè di Monza, classe V F della Scuola primaria Omero con il progetto “Ma che butti?”

Menzione speciale: Casa Sacro Cuore di Besozzo, classe III della Scuola primaria di Bogno (VA) con il progetto “Ricette autunnali del riuso” 

Area Aria

Primo premio: IC Campo dei Fiori, classe V della Scuola primaria Manzoni di Casciago-Morosolo (VA), classi V con il progetto “SperimentiAMO l’aria!”

Menzione speciale: IC A. Parazzi di Viadana (MN), classe IV A della Scuola primaria di Cicognara con il progetto “Ecologilandia” 

La cerimonia di premiazione è stata organizzata per offrire un’occasione di crescita e apprendimento, ma anche di svago. Per animare la mattinata, infatti, è stata coinvolta anche la compagnia teatrale ‘La Lumaca’ che ha messo in scena un divertente spettacolo ispirato alle tematiche della sostenibilità e agli obiettivi del contest.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.