La Rete SI-URP

La Rete degli URP è stata realizzata nella seconda metà del 2007 dal Servizio per i Rapporti con il Pubblico dell’ISPRA, in collaborazione con i Referenti delle Agenzie Regionali e Provinciali Ambientali aderenti, per rispondere all’esigenza di promuovere processi di miglioramento dei servizi da destinare al pubblico. La Rete si muove pienamente nella logica istitutiva del nuovo Sistema nazionale a rete per la protezione dell’ambiente introdotto dalla legge 28 giugno 2016 n. 132, una logica di rete che presuppone, da un lato l’adesione ad un’ottica incentrata sulle necessità dei cittadini e dall’altro il superamento della difesa della singola competenza territoriale. 

La Rete si prefigge, tra i vari obiettivi, quello di:

1) offrire all’utenza un punto di contatto unico a livello nazionale che possa servire da collettore delle richieste di accesso e informazione ambientale da smistare successivamente ai competenti URP regionali e dell’ISPRA;

2) elaborare un primo livello di informazione giuridica al pubblico, a livello di Sistema, circa le disposizioni normative in materia di accesso agli atti, accesso civico ed informazioni ambientali;

3) dare omogeneità e coerenza nelle pratiche lavorative e nelle relative modalità di comunicazione.