Sotto il cielo della Lombardia

0

Il 30 novembre, a Milano, si tiene un convegno sulla storia della meteorologia regionale e sulla figura di Salvatore Furia.

L’attuale Servizio IdroMeteorologico Regionale è attivo in Arpa Lombardia dall’anno 2004. Esso raccoglie l’eredità di diverse esperienze locali precedenti, prime fra tutte quelle del Servizio Agrometeorologico Regionale nato negli anni ’80 presso l’Ente di Sviluppo Agricolo della Lombardia e del Servizio Idrografico e Mareografico Nazionale nato agli inizi del Novecento. Oggi, tra le sue numerose funzioni si evidenziano quella di previsione meteorologica e quella di monitoraggio idrometeorologico. La prima consiste nella diffusione di previsioni meteo a scala regionale a numerose tipologie di utenti – prima fra tutte la Protezione Civile, la seconda funzione, consiste nella gestione della rete regionale di stazioni meteorologiche ed idrometriche, nell’acquisizione, controllo ed archiviazione dei dati e nella loro diffusione al pubblico. Il contesto multidisciplinare caratteristico di ARPA ha favorito e valorizzato l’integrazione della meteorologia nel filone della gestione e protezione dell’ambiente, all’interno di una visione complessiva del ciclo dell’acqua e della chimica e della fisica dell’atmosfera, avvantaggiando la gestione funzionale delle risorse strumentali e la disseminazione libera e gratuita dei dati idrometeorologici alla scala regionale.

Questa storia fatta di dati, di meteorologia, di aria, di previsioni, di fiumi e laghi lombardi si intreccia, a partire dagli anni ’50, con l’attività di Salvatore Furia fondatore del Centro Geofisico Prealpino, nonché grande studioso, divulgatore e educatore di generazioni di giovani.

L’idea del convegno è dunque quella di ripercorrere la storia della meteorologia e dell’idrologia lombarda e di quella di un grande personaggio dotato di spirito conoscitivo-divulgativo con apertura alle istituzioni, al mondo del volontariato ambientale e amato dal grande pubblico.

Apertura dei lavori:
Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia
Saluto di Raffaele Cattaneo, Assessore all’Ambiente e Clima
Saluto di Vanni Belli, Presidente della Società Astronomica Schiaparelli.
Saluto di Stefano Cecchin, Presidente di ARPA Lombardia

Interverranno:

Arpa Lombardia, relatore Vincenzo Maffei
Dall’Ufficio Idrografico del Po ad Arpa Lombardia: cento anni di dati idrometeorologici e di sistemi di monitoraggio

Arpa Lombardia, relatore Orietta Cazzuli
Il Servizio Idrometeorologico di ARPA Lombardia nel contesto locale e globale e le previsioni meteo

Paolo Valisa (direttore del Centro Geofisico Prealpino) Il Centro Geofisico Prealpino: meteorologia e sismologia. L’eredita` di Salvatore Furia. (titolo provvisorio)

Luca G Molinari (vicepresidente Soc. Astron. Schiaparelli) Salvatore Furia e il Centro Geofisico Prealpino, cinquant’anni di osservazioni e iniziative per la collettività. (titolo provvisorio)

Riccardo Comerio, presidente Unione Industriali provincia di Varese
La prevenzione degli eventi naturali aiuta l’economia (titolo provvisorio)

Gianni Spartà, giornalista e scrittore:
Pensieri positivi, Salvatore Furia il cacciatore di stelle

Moderatore: Enrico Castelli, vicedirettore Tgr Lombardia. La voce del meteo al Gazzettino Padano

StD Convegno SOTTO IL CIELO DI LOMBARDIA_30 novembre 2018_A2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.